Virtual-trèb

Cultura romagnola
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Vocaboli non corrispondenti - Neologismi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin


Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 13.12.10

MessaggioTitolo: Vocaboli non corrispondenti - Neologismi   Lun Gen 10, 2011 7:16 pm

Nelle pagine del sito ho scritto quali e quante difficoltà interpretative debba superare chi si appresta ad una lettura dialettale. Ho esposto anche motivazioni riconducibili a questo status, ovviamente secondo il mio pensiero. Pensiero che vorrei allargare esternando su queste pagine.

Personalmente non sono uno studioso in termini, del nostro dialetto. Molto più semplicemente mi ci sono trovato "a mollo" al momento della nascita per questioni geografiche e non certo per scelta.

Inevitabilmente col tempo mi ci sono affezionato, complici i vent'anni trascorsi lontano dalla Romagna; mai nostaglia fu più sentita. Quindi mi classifico fra gli amatori avendo fatto parte, anni fa, di una compagnia di teatro-dialettale forlivese oltre a frequentare personaggi di lingua, per questioni cavejologiche.
La chiudo qui per evitare che chi legge si annoi e passo al sodo (come disse "l'uovo in camicia" dopo i fatidici due minuti di bollitura).

Sono molti coloro che sostengono o hanno sostenuto, prima di passare a miglior vita, che i dialetti sono destinati a scomparire, alcuni più velocemente di altri; arrendiamoci all'evidenza purtroppo è così. Ovviamente più il dialetto è radicato sul territorio più a lungo sopravvivrà, per cui è un'opera meritoria quella svolta da coloro che si impegnano ad insegnarlo nelle scuole.
Modestamente anche questo nostro forum fa parte di quella schiera di romagnoli che non intende dimenticare origini e tradizioni. Questo nostro agire è un dovere anche di riconoscenza nei confronti dei nostri padri, dei nostri nonni e di tutti coloro che ci hanno lasciato questa eredità.

A differenza della lingua nazionale la quale segue l'evoluzione dei tempi aggiungendo periodicamente, al già di per sè nutrito vocabolario italiano, neologismi anche di origine straniera, modificando significativamente il nostro lessico; il dialetto invece resta ciò che era o poco più. Sono però stati aggiunti anche (non certo ad uso degli studiosi del nostro vernacolo ma nell'uso comune) vocaboli italiani dialetizzati a orecchio, facendo scempio delle pur poche convenzioni esistenti.

Questo Natale ho ricevuto in dono da «clà ròspa* dlà mi mój» un simpaticissimo libro (non menziono il titolo nè l'autore non essendo compito mio farne recensione, ma mi rendo disponibile a comunicarli a chi me li dovesse chiedere) il cui autore con molto buongusto e rispetto per i lettori ha scritto in italiano i vocaboli e i concetti, diversamente intraducibili correttamente in dialetto.

*ròspa: dialettizzazione dall'italiano rospo (in dialetto zampêlg) da notare come la traduzione conservi il carattere affettuoso del contesto più del dialettale zampêlg, che veniva utilizzato in senso indicativo, canzonatorio o dispregiativo. Non è una novita che il dialetto romagnolo sia alquanto rude e poco incline alle sdolcinature.




Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://cavejaromagnola.xoom.it
 
Vocaboli non corrispondenti - Neologismi
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Altri vocaboli con la lettera A

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Virtual-trèb :: COMUNICAZIONI Admin :: Quàtar ciàcar tra 'd nuiêtar (Quattro chiacchiere tra di noi)-
Andare verso: